Editorial Process

This is a small, independent journal. We aim at collecting original, fresh and interesting contributions about the topics proposed in the quarterly call for paper. The journal is published for free in Open Access under a Creative Commons License and does not charge authors any handling or publication fees. It allows authors to retain full copyright and publishing rights.

All issues of lo Squaderno are monographic explorations of a topic. Submitted articles should be previously unpublished elsewhere.

Potential authors are invited to contact the editor(s) of the issue to discuss the content of their contribution. lo Squaderno welcomes both full submissions and article proposals for specific forthcoming issues. We kindly ask authors to make an effort to read carefully issues presentations and explicitly address the research questions/topics proposed. Please contact the editor(s) of the issue to which you are contributing to propose and discuss in advance your topic/approach.

All submitted manuscripts are subject to peer review performed by the journal editors, the guest editors, and other collaborators. We aim to collect at least two reviews for each single paper. A blind review might also be commissioned to external reviewers. lo Squaderno is committed to respect the authors’ substantial ideas and viewpoints. However, the editors might request changes and re-submissions before final acceptance. Further minor formal changes might be necessary to make the article fit for publication, especially as concerns length and formatting style. Authors will be given final proofs of their article for approval.

lo Squaderno is born from the passion and joy of research, discovery and thinking. Because of this, it opposes malpractices, such as the un-credited appropriation of others’ work and the intentional falsification of research data. We also discourage neo-liberal and intellectual-entrepreneurial practices such as salami publication. Not only are these practices unethical and encourage parasitic and passive research attitudes, but, above all, they damage the growth of discovery and ultimately take the joy away.

Author’s Submission Checklist:

  1. Submissions should be kept within 15,000 characters / 2,000 words (-ish).
  2. Please enclose a short biographic statement and your email for correspondence (if you want to be reached at all!).
  3. Please enclose a 250-word abstract in English (regardless of the language of your contribution).
  4. The deadline for submission is two months before the scheduled issue (e.g. 1st January for the March issue), unless stated differently in the specific call.
  5. Please keep the style as accessible as possible to an interdisciplinary and non-specialist readership. Please keep formatting as simple as possible. Avoid too many footnotes (max. 5-10 per piece). Please select your most significant references, if necessary cut them down no more than 20 entries.
  6. Usually, lo Squaderno does not publish images that are directly related to an article. Rather, all the images of a single issue are provided by a guest artist. An exception will be made when a certain picture is essential to understand the text. Please discuss further specific questions concerning images directly with the editors.

For futher enquiries please contact us at : losquaderno@professionaldreamers.net

.

* * *

.

lo Squaderno è una piccola rivista indipendente, che mira a collezionare contributi originali, freschi e interessanti sui temi di volta in volta proposti nelle call trimestrali. La pubblicazione è accessibile gratuitamente online in Open Access con licenza a Creative Commons e la rivista non richiede agli autori alcuna fee per il referaggio o la publicazione. La rivista consente agli autori di mantenere il copyright e i diritti di pubblicazione dei propri articoli.

Ogni numero di lo Squaderno presenta un’esplorazione monografica intorno a un tema, e si compone unicamente di articoli inediti.

I potenziali autori sono gentilmente invitati a contattare i curatori per discutere la proposta di articolo. lo Squaderno accetta sia invii di articoli interi sia proposte per specifici numeri monografici. Si chiede gentilmente agli autori di leggere attentamente le presentazioni dei prossimi numeri e di cercare di affrontare le questioni e i temi proposti. In caso di dubbi contattate i curatori.

I manoscritti inviati sono sottoposti a un processo di peer review da parte dei curatori e altri collaboratori della rivista. All’occorrenza ci si potrà avvalere di un processo di referaggio anonimo esterno. lo Squaderno si impegna a rispettare le idee e i punti di vista sostanziali degli autori. Tuttavia i curatori potranno richiedere cambi e revisioni al testo inviato prima di accettarlo definitivamente. Ulteriori cambiamenti formali minori potranno rendersi necessari per rendere l’articolo adatto alla pubblicazione. Gli autori riceveranno le bozze finali del loro articolo da approvare a stretto giro.

lo Squaderno è un progetto che nasce dalla passione e dalla gioia della ricerca, della scoperta e del pensiero. Per questo motivo la rivista si oppone a una serie di cattive pratiche, come l’appropriazione indebita del lavoro altrui o la falsificazione deliberata dei dati di ricerca. Scoraggiamo anche pratiche imprenditoriali come la cosiddetta “salami publication“. La ragione profonda di questa opposizione si deve non solo al fatto che tali pratiche non sono etiche ed incoraggiano modalità di ricerca parassitarie e passive, ma anche perchè la loro diffusione in ultimo mina la crescita della scoperta e del pensiero e toglie la gioia della ricerca.

Lista di controllo per gli autori prima di inviare il manoscritto:

  1. Mantenete i vostri testi entro le 15.000 battute / 2.000 parole (circa).
  2. Allegate una breve nota biografica e il vostro indirizzo email a cui volete essere raggiunti (ammesso che vogliate esserlo!).
  3. Allegate un abstract in inglese di circa 250 parole.
  4. La scadenza per l’invio dei testi è di due mesi prima dell’uscita (es. 1 gennaio per il numero di marzo), se non indicato diversamente nella call specifica.
  5. Mantenere uno stile versatile e comprensibile per una rosa di lettori interdisciplinari e non specialisti. Mantenete la formattazione più semplice possibile. Evitate troppe note a piè di pagina (massimo 5-10) e limitate i riferimenti bibliografici a massimo 20.
  6. Normalmente, lo Squaderno non pubblica immagini direttamente collegate a corredo di un articolo; questo perché tutte le immagini di un numero sono fornite da un unico guest artist. Potranno farsi eccezioni laddove l’immagine risulti essenziale per la comprensione del testo. Preghiamo gli autori di discutere questi punti con i curatori.